IM Academy, i corsi di educazione finanziaria da evitare ad ogni costo

Quello che dovrebbe fare l’academy di cui sto per parlarvi è insegnare ai suoi alunni come trarre il massimo vantaggio dai mercati finanziari. Si parte ad esempio dal forex. Comprensione ma soprattutto capacità di anticipare i movimenti valutari con “potenti” strategie che solo pochi eletti possono utilizzare.

E siccome si parla di “pochi eletti” i costi non sono alla portata di tutti. Si parte subito con un una tantum, da oltre 200$ e poi ogni mese si sborsa un’altra botta di dollari in attesa di avere a propria disposizione un sapere che aprirà le porte della ricchezza.

Signori e signori benvenuti su IM Academy.

Poi c’è il corso per padroneggiare i mercati ad alta frequenza e vai di altro una tantum e mensile. Non manca il modulo per le criptovalute ed anche qui ogni mese si versano 175$ per apprendere i segreti del trading su bitcoin. Sul sito appare anche un Academy probabilmente per trader su ETF annunciata per l’estate del 2020 mai arrivata.

Non può mancare l’academy Elite. Sul sito troviamo scritto ottieni pieno accesso alle accademie FRX, HFX e DCX (quelle precedenti), tutoraggio goLIVE e strategie che ti consentiranno di sfruttare appieno molti dei più grandi mercati finanziari del mondo. Questo è per le persone che vogliono seriamente costruire una vita più significativa e investire nella loro educazione finanziaria. Sarai dotato della conoscenza, della guida e dello sviluppo delle competenze per avere il controllo del tuo successo finanziario.

E qui i costi salgono con oltre 300$ di iscrizione e quasi altrettanti ogni mese successivo. Ecco, avete completato il percorso e toccato il cielo.

Sul sito di IM Academy appare anche una IBO academy, anch’essa in lancio nel 2020 che dovrebbe fare leva sul network marketing, ovvero il classico schema piramidale. Porto clienti e guadagno. E poi bonus, sconti e quant’altro serve per confondere le idee.

Ma chi c’è realmente dietro questa azienda?

I fondatori sono due. Un tale Chris Terry e Isis de la Torre.

La bionda Isis dice di vantare 30 anni di carriera nel mondo finanziario ma purtroppo in rete non si trova uno straccio di curriculum. Di Chris Terry, a parte i soliti video YouTube con pubblico in delirio, si trova solamente un rapporto di lavoro con la celebre trader americana Linda Raschke. Dopo di che il bravo Chris si lancia (ma guarda un po’) nel multi level marketing. Esperienza con una società di nome Zeek Reward (poi scomparsa perché bloccata dalla FED https://www.sec.gov/news/press-release/2012-2012-160htm). Sul nulla questa società era riuscita a creare uno schema Ponzi da 600 milioni di dollari.

Mai domo il nostro Terry lancia così altre due società. Una operativa sul forex (FX Signals Live) poi messa sotto inchiesta per frode dalla CFTC americana nel 2018 https://www.cftc.gov/sites/default/files/2018-09/enfinternationalorder091418.pdf. Ovviamente il sito di questa società è ora offline mentre continua a vivere imarketlive.com, il nostro mitico sito di formazione (che a dire il vero ha cambiato nome nel 2019 in IM Mastery Academy) che per una manciata di dollari al mese permetterà a tutti di diventare ricchi solo con …“All you need is a laptop, a $500 Forex account, the indicators, and copy and paste Chris Terry trades”. Più facile di così!

Una vera e propria trading room alla quale si accede pagando e in modo esclusivo si usufruisce dell’esperienza e dell’auto trade del nostro Chris. Considerando che ha fallito in tante società non si capisce bene qual è il vantaggio competitivo, ma andiamo avanti.

Lo scopo dei corsi è ovviamente quello di aprire un conto (e che fai non lo apri dopo aver speso tanti soldi?) presso un broker, sparare un sacco di operazioni in auto trading che essendo binarie una la prendono e una la sbagliano. Per quelli che all’inizio sono sul lato buono si lavora di incentivi per attrarre parenti e amici vari alimentando la piramide. Qualcuno ad un certo punto si accorge di perdere soldi e se ne va, ma tanti altri arrivano attratti da quella che gli americani chiamano la parabola del broker di Baltimora.

Questa società non ha nulla di finanziario, ma è semplicemente una truffa basata sul multi level marketing. Gli algoritmi citati sul sito come strategie di trading (ne ho contati ben 12) sono una cozzaglia di solite idee di trading delle quali, ma guarda un po’, non si ha traccia di storia e numeri.

Probabilmente non si può parlare di truffa nel vero senso del termine visto che in fondo non vengono venduti altro che corsi di formazione ed i soldi versati sull’account del broker finiscono per essere bruciati nel solito calderone dell’auto trading, che di fatto è una truffa legalizzata e incredibilmente i regolatori non fanno nulla per porre fine a questa piaga. Ma se volete imparare a fare trading esistono tanti corsi gratuiti in rete. Non serve pagare questa fuffa.

E mentre mi accingevo a chiudere questo articolo cosa trovo in rete. Notizia di settembre 2020 relativa alle frequenti e purtroppo numerose segnalazioni arrivate dalle varie autorità di controllo internazionali. Spulciando cosa troviamo? La segnalazione della nostra International Market Live LTD (tra cui IM Academy) da parte della Cmvm (Portoguese Securities Commission).

Quindi la Consob portoghese ha segnalato in modo esplicito i rischi di questa piattaforma di formazione finanziaria accademia finanziaria del futuro. Evitatela e basta.

46 commenti

  1. Ottima recensione, grazie!

    Il momento imbarazzante in cui, dall’inizio della “zoom call Q&A”, senza aver nemmeno visto il webinar (risparmio di tempo), nei primi 5 minuti becco un abuso del principio di riprova sociale
    (% di nuovi sui presenti molto bassa), analizzando i profili IG dei presenti con nome e foto, che naturalmente riportano “imprenditore” e la collaborazione con la società…

    Poi si passa alle recensioni, dove trovo questa molto completa tra le altre, il che è la ciliegina sulla torta!

    PS: il mio background è di trader (col mio denaro, non sono consulente finanziario), e consulente marketing per piccole aziende, è arrivata la proposta sul mio account professionale fresco fresco di creazione) e quindi già conosco ciò di cui pensano di parlare, e NO, non vendo corsi o cose simili, ne sul trading (che non tratto a livello aziendale), ne su schemi per ottenere la lambo.

    1. Ciao Mirko,
      confermo la tua analisi:
      cit ” analizzando i profili IG dei presenti con nome e foto, che naturalmente riportano “imprenditore” e la collaborazione con la società…” .
      Conosco due ragazzi, di persona, qui a Londra di questi sedicenti imprenditori poiche si spacciano come tali su IG. Il loro profilo racconta una vita paZZesGa mentre invece nella realtà entrambi fanno i cuochi a tempo pieno in una cucina per pagarsi le spese per vivere, guardare il loro profilo IG e la narrativa che raccontano, sapendo in realtà come vivono è imbarazzante.
      Ho conosciuto alcuni di questi ragazzi e la cosa che spesso li accomuna e l’assenza di titoli di studio. Spesso sono ragazzi giovani, persone ”scappate di casa” per fare fortuna e che ritrovi a Londra a fare i lavapiatti mentre raccontano la narrativa del ricco impresario.

      Ho dato un’occhiata ai commenti che ci sono in basso, chi ne parla in modo positivo di questa accademia (uso la A minuscola apposta) è chiaramente un Bot oppure una persona ancora non in grado di vedere il problema ( è proprio su queste persone che loro creano il modello di business) oppure ancora sono persone che amano vivere di espedienti e sistemi Ponzi ( perchè c’è anche questa gente..).

      Consiglio a queste persone di cercarsi una formazione vera fatta ALL’UNIVERSITA’, poichè se si vuol fare i trader e capirne davvero le dinamiche occorre farsi una grande cultura STUDIANDO ECONOMIA/FINANZA ALL’UNIVERSITA’ .

      Concludo riprendendo l’esempio dei due ragazzi che conosco di persona qui a Londra. Il Governo in UK aiuta i ragazzi senza disponibilità economiche ad iscriversi e frequentare le università pagando (a chiunque, DAVVERO CHIUNQUE abbia la residenza in UK e ne faccia la domanda ) la retta universitaria sotto forma di prestito di 9000£ annui circa, che il governo paga direttamente all’università, e dà 12.070£ all’anno di prestito per potersi mantenere durante il periodo di studi che il governo paga direttamente allo studente (questo prestito va restituito solo quando si supera la soglia di stipendio di 2300£ con una piccola rata, oppure, se questa soglia non la si raggiunge mai durante la propria vita lavorativa, dopo 30 anni si estingue in automatico). La domanda è semplicissima ( come TUTTO qui in UK) e la fai online da SOLO (come tutto qui in UK) e chi ha avuto la fortuna come me di essere qui prima della brexit, rientra in questo schema anche se europeo. Ho consigliato quindi ad uno di questi due ragazzi di fare l’università, vista la ‘passione’ per la finanza e, nonostante i vantaggi che vi ho descritto, mi ha risposto che non ha nessuna voglia di studiare..

      Questa conclusione è una ‘fotografia’ di molti di coloro che cascano in queste reti che raccontano il mondo del facile guadagno.
      I due ragazzi di cui vi parlo non hanno che quattro soldi da parte e si dannano per cercare gente da aggiungere all’accademia per poter guadagnare un’entrata mensile dai soldi che questi spendono e queste persone, a loro volta, cercheranno altri ragazzi da far iscrivere per poter guadagnare dalle loro iscrizioni, mensilmente, e così via.

      Questi ragazzi fanno questo, con il trading non guadagnano che spiccioli che poi puntualmente perdono per assenza di struttura finanziaria che acquisirebbero con un serio percorso di studi accademico.
      Consiglio quindi ai ragazzi che leggeranno il mio commento di fare qualunque sforzo per frequentare l’università e di smetterla di cercare facili guadagni.
      Se l’inventore dell’accademia fosse diventato ricco a fare trading non si sarebbe di certo messo a perdere tempo a fare accademie, esattamente come >>Warren Buffet di cui spesso questi stessi trader si riempiono la bocca prendendolo ad esempio, i quale usa i soldi per creare soldi ma non perde il suo tempo a fare accademie. Ergo, l’inventore di questa accademia guadagna da questa accademia, ossia dalle persone che riesce a far iscrivere.

  2. Buongiorno sono Filippo e vorrei portare all’attenzione di tutti che a volte sul web c’è della mala informazione e mi piacerebbe evidenziare che, per quanto vero il fatto che ci sia stato un processo da parte degli enti di controllo americani, queste indagini riguardavano le aziende e i loro modelli di business ma non riguardavano la persona direttamente.

    Il problema era che le aziende sopracitate fungessero anche da broker finanziario per le operazioni sui mercati e questo non era permesso dalla legge.

    In più va considerato che il CEO non è un navigato imprenditore del MLM quindi è comprensibile commettere degli errori. Tutte le più grandi aziende del mondo ne hanno commessi, in ogni settore ed ogni epoca.

    Quello che è il prodotto principale di IM Mastery Academy è formazione ad ampio spettro sia per quanto riguarda il ramo finanziario ma non solo, anche in termini di crescita personale si ha dei grandissimi vantaggi, soprattutto quando si pensa che finanche una persona del calibro di Bob Proctor ha deciso di legare la sua immagine all’aziende.

    Inoltre è opportuno considerare che l’azienda IM Mastery Academy è stata considerata a tutti gli effetti legale dalle entità preposte americane per l’anti-trust, che è comparsa su Forbes (non gli ultimi arrivati) e che in Italia l’attività di network è regolamentata dalla legge n°173 del 17 agosto 2005, stabilita dalla Camera dei Deputati e disciplina la materia in tutela dei consumatori contro gli schemi piramidali… https://www.camera.it/parlam/leggi/05173l.htm qui trovate la legge in questione.

    Per finire sono state avviate anche delle proceure legali per diffamazione da Chris Terry nei confronti delle aziende/attività che proclamano e divulgano notizie depistanti e denigratorie nei confronti di IM, come probabilmente in questo caso e quindi mi auguro che l’autore di questo articolo possa revisionare un tantino il suo lavoro e le ricerche svolte, anche se posso capire il conflitto d’interessi è ben informare le persone nella maniera più etica possibile.

    Qui lascio anche i link delle fonti americane e i miei contatti per qualsiasi confronto:

    https://www.cftc.gov/sites/default/files/2018-09/enfinternationalorder091418.pdf

    https://www.truthinadvertising.org/wp-content/uploads/2018/06/iMarketsLive-v-Santiago-et-al-complaint.pdf

    https://mlmcompanies.org/imarketslive/

    Questa è la mia email…[*****rimossa dall’admin*****]

    Detto ciò auguro una splendida giornata a tutti e buon cash-flow.

    1. Guardi signor Filippo che citare le leggi senza conoscerle si fa solo brutta figura, e lei sta facendo una bruttissima figura.
      Prima di tutto ogni azienda di network marketing operante legalmente in Italia possiede una società Italiana ed è iscritta ad Avedisco.

      La prego pertanto di fornire
      a) riferimenti della società Italiana con cui viene svolta l’attività in Italia a norma di legge
      b) riferimenti di iscrizione ad Avedisco

      Inoltre a proposito di Avedisco, chiariamo che un conto è il network marketing, un altro gli schemi piramidali, che sono illegali a prescindere dalla sede.

      A tal proposito consiglio la lettura del seguenti link al sito di Avedisco.

      https://www.avedisco.it/it-IT/Notizie/Notizie/2017/AVEDISCO-contro-le-forme-di-vendita-piramidali.aspx

      Cito dal link
      La Vendita Diretta Multilivello è una forma di vendita per cui gli Incaricati hanno la possibilità non solo di vendere prodotti e/o servizi, ma anche quella di promuovere ad altre persone l’opportunità di diventare Incaricati e lavorare nella loro stessa squadra. In questo caso la remunerazione dell’Incaricato è proporzionata sulla base delle vendite dei prodotti e/o servizi concluse in proprio e delle vendite realizzate dal gruppo di collaboratori creato e gestito.

      La vendita piramidale è invece un sistema fraudolento, in cui non esiste un vero obiettivo di commercializzazione di prodotto, e, come recita il testo di Legge, “il guadagno si configura unicamente attraverso il puro e semplice reclutamento di altre persone”. Infatti per entrare nel sistema si devono versare somme di denaro e per alimentare lo stesso sistema si devono trovare ed inserire altre persone che a loro volta verseranno somme di denaro.

      Inoltre, per farsi un’idea proprio in merito a tale tematica, è sufficiente andare a questi Link, in cui sono presenti testimonianze di persone che hanno avuto a che fare con questa azienda e dalle quali si può tranquillamente ipotizzare che ci si trova in presenza di uno schema piramidale.

      Ecco alcune testimonianze
      https://it.trustpilot.com/users/60acf52144da0b00196310a2
      https://it.trustpilot.com/reviews/60a508d6f9f4870b70083e39
      https://it.trustpilot.com/reviews/60a4e8fef9f4870b700815e5
      https://it.trustpilot.com/reviews/6093893ff9f4870a786fda5a
      https://it.trustpilot.com/reviews/608a67b4f9f4870984aed8cd
      https://it.trustpilot.com/reviews/60811702f9f48704b8fabed8
      https://it.trustpilot.com/reviews/607d7f72f9f48704b8f7d4bf

      Sorvolando sugli assurdi stratagemmi per evitare i rimborsi, che si possono leggere sulle recensioni, vorrei riportare un piccolo stralcio sui contenuti.
      Questi di trading non sanno proprio nulla, vendono corsi spacciandoli i migliori del mondo e poi nemmeno sanno cosa sia un algoritmo di Gann, non sanno che esiste la serie di Fibonacci, non sanno che esistono broker ECN e broker Market Maker, non sanno nemmeno dell’ esistenza dell’ analisi volumetrica ma soprattutto non troverete una sola persona che abbia applicato in conto reale quanto suggeriscono.

      Onestamente, apprendere che la grande accademia del Trading non conosca nemmeno Gann, analisi volumetrica o la questione del market making, è bizzarro soprattutto considerato all’esorbitante costo di questi corsi che vengono venduti.

      A questo punto, rimanendo perplessi, chiediamo un LINK myfxbook certificato che dimostri che questi signori guadagnano veramente dal trading e non dalle vendite di corsi e dalle affiliazioni.

      L’accusa di conflitto di interessi da parte nostra la rispediamo al mittente così com’è, è semplicemente ridicola, visto che su nessun sito del nostro progetto si vendono corsi.

    2. Buongiorno.
      Sono in IM e confermo la sua testimonianza dall’ inizio alla fine.
      Ho 53 anni.
      E vivo IM ogni giorno felicissima di averla scelta.
      Buona giornata !

      1. Attendiamo le prove dei lauti profitti, dei ruisultati che avrai certamente già prodotto grazie a questo incredibile programma formativo capace di rendere milionari tutti i partecipanti!

        Altrimenti vien da chiedere la soddisfazione da dove venga…

      2. Confermo cara Rossana, nessuna truffa, nessun tipo di raggiro, sono in accademia da un mese, c’è solo che da esser felice di aver scelto quest’accademia, sto imparando molto. Quà si nomina la parola truffa senza sapere di cosa si stia parlando..mah!!!

    3. Salve Fillippo. Sono Elena e mi sono iscritta da poco in questa azienda IM per imparare e praticare la finanza. E veramente non vedo tutto questo male che descrivano nel articolo sopra. Dipende cosa vuole fare una persona nella IM M academy a base suoi interessi. Volevo chiederla la conferma da parte sua. Se si puoi veramente fidarsi da IM M Academy?
      Grazie

      1. Attendiamo conto di 8/10 anno con almeno 1 milione di profitti. Nessuno ancora è stato in grado di mostrarlo.

        Solo chiacchiere fino ad oggi.

  3. IMacademy è una società di affiliate marketing, non di network marketing, ciò porta a far si che non ler forza ci deve essere sede legale in Italia basta che sia in Europa…

    Affiliate marketing è guadagnare direttamente dall’azienda perché hai portato clienti, questo lo fanno anche tante banche italiane come banche estere esempio Hype, Yap ecc

    1. Quindi ciò conferma che IM Academy non è una società di formazione come falsamente affermano, finalmente abbiamo chiarito un concetto importante. Inoltre rimane il fatto che l’affiliate non può essere organizzato a piramide perchè gli schemi piramidali sono vietati.

      Le banche estere sono banche, non sono società di affiliate e posseggono le relative licenze per svolgere le loro attività che non è affiliazione ma nel caso delle banche attività di tipo bancario.

        1. Ognuno valuti come vuole, certo che visitare blog che vi sembrano, ergo a vostro personale parere “ignoranti” è poco intelligente.

          Visitate blog che per voi sono intelligenti e buona vita. Starete molto meglio ve lo assicuro!

  4. L’Autore del post è in evidentissimo conflitto di interesse: Non sono un iscritto (ancora) ad IM mastery Academy, ma lo farò dopo questi “stolti” commenti.

      1. Cari italiani, faccio parte di un gruppo su FB chiamato Il Gatto e la Volpe nel Web. Abbiamo già portato in evidenza alle autorità che questo modus operandi non è un Network marketing né un affiliate marketing. Per essere in regola con il NM ci deve essere sede in Italia. In Affiliate marketing tutti devono avere p.iva fin dal principio. Questo è un evidente Ponzi. Guadagno da mero reclutamento. Molti diranno che esiste un prodotto in IM Accademy…Il prodotto siete voi…

  5. Bello buttare merda sugli altri per far visitare il proprio sito vero??
    Sono uno studente di IM accademy e di truffaldino non ci vedo proprio niente, ANZI sarò eternamente grato nei loro confronti per avermi fatto cambiar vita grazie a tutta la formazione di finanza!
    E poi cari miei non parlate dei prezzi come se fossero esagerati perché vi assicuro che con 5 euro al giorno di formazione di questo livello, non ne trovate!
    Se trovate un’accademia / corso migliore sarò contento di discutere con voi.
    Saluti

    1. Questo sito è gratis, e tutto il resto si trova in libri di massimo 40 euro, che ho menzionato varie volte nei miei videi, pagare uno schema piramidale è senza senso. Poi ognuno i soldi li butta come vuole.

      Ciao

      1. Hai perfettamente RAGIONE purtroppo chi c’è DENTRO (come è capitato a ME) te de a DIFENDERE a tutti i COSTI la
        Sua scelta senza capire, testa bassa e crederci perché a questo servono tutte le call MOTIVANTI, quando finiscono i soldi vedrai che si SVEGLIERÀ da solo

  6. David Ruscelli ma secondo la sua idea un’azienda che fa formazione non è libera di premiare i propri membri che portano amici? Gli sponsor non vengono pagati con investimenti di nuovi membri ma con gli introiti dell’azienda, senza contare che non c’è alcun obbligo di portare gente e la maggior parte di chi è in IM sono studenti che non fanno rete e che sono ben lieti di pagare la retta perchè grazie ad IM guadagnano molto di più o lei pensa che in IM ci siano milioni di c*****i da tutto il mondo che si divertono a buttare soldi per dei corsi fuffa?? Sul sito businessforhome.org che è un sito autorevole sulle aziende online IM è da oltre 1 anno e mezzo al primo posto in classifica come miglior azienda mondiale perciò prima di buttare fango su un’azienda seria e che ha ben 8 anni di vita se ha da fare delle indagini le consiglio di farle dopo aver testato lei in prima persona i servizi e non basandosi su delle recensioni fuffa di trustpilot. Tra l’altro come ha detto in un commento precedente non mi risulta che le aziende serie sono obbligate ad essere registrate con Avedisco, lo fa chi vuole lustrarsi del prestigio di essere una azienda apposto con le leggi, ma questo non significa che tutte le aziende non registrate Avedisco siano illegali!

    1. I numeri uno al mondo. Addirittura.

      Ho fatto fare un test ad un allievo della IM Academy, ha fallito miseramente. Non conosceva le più basilari nozioni.

      Detto questo, il resto è logica conseguenza. Stare lontani.

  7. Buongiorno,
    è molto triste leggere commenti e giudizi su cose che assolutamente non si conoscono.

    Lei dice “Ho fatto fare un test ad un allievo della IM Academy, ha fallito miseramente. Non conosceva le più basilari nozioni.”

    Trovo questa affermazione davvero assurda, voglio far notare che se ci sono studenti che non sono stati in grado di apprendere e/o non si sono impegnati nel loro percorso è ovvio che non abbiano acquisito determinati concetti. Non è che se uno studente si iscrive ad una scuola e non si applica allora la scuola non vale niente… Forse ha scelto lo studente sbagliato?

    Vi posso dire in tutta sincerità, dopo aver acquistato corsi da migliaia di euro assolutamente inutili (perché poi a conti fatti ti lasciano da solo in mezzo al mare e nessuno ti aiuta più) che in IM Mastery Academy gli insegnanti CI METTONO LA FACCIA ogni giorno, operano dal vivo ASSIEME A TE, se loro non vanno in profitto (capita anche a loro, ogni tanto), tu lo vedi chiaramente, se loro portano in positivo un’operazione anche la tua sarà andata in positivo.

    Il fatto di vedere dal vivo l’operatività ti permette di consolidare molto di più la teoria e le strategie che vai a studiare (che sappiamo, possono essere molto personali), così facendo sarai sempre più autonomo. Per raggiungere l’autonomia ci vuole tempo, impegno, lavoro e studio, in questo modo riesci a coniugare l’apprendimento con l’essere profittevoli fin dall’inizio. (con le dovute cautele)

    Le analisi sono condivise da trader professionisti che trasmettono da tutte le parti del mondo. Decine di Live al giorno. a qualsiasi ora del giorno e della notte è possibile seguire qualche educatore.

    E’ facile fare le “master class” a mercato chiuso analizzando il passato… Così son bravi tutti.

    Ti viene insegnato come PRIMA COSA un corretta gestione del rischio perché senza questo non si va da nessuna parte ed è forse la cosa più importante per essere profittevoli a lungo termine, molto più importante di qualsiasi strategia da apprendere.

    Forse non è chiaro che NON ESISTE una strategia vincente in assoluto se così fosse tutti sarebbero milionari o più probabilmente, il trading non esisterebbe. L’unica cosa vincente è un corretto approccio al trading, questo è un mestiere, per il resto ci sono i gratta e vinci e le macchinette dei bar (ah sì, quelle sono legali 😉 ).

    Il servizio offerto sia in termini di quantità di opportunità di apprendimento che di qualità (perché tutti hanno interesse a fare bella figura) è incredibile.

    Il tutto senza vincoli (se ti piace resti e vai avanti, se non ti piace non rinnovi l’abbonamento).
    Questa sarebbe una truffa? Al prezzo di un paio di cene al mese?

    I commenti negativi di alcune persone sono normalissimi, tra migliaia di persone si troveranno sempre quelli che credono di poter trovare la pappa pronta, guadagnare senza muovere un dito e procurarsi soldi facili. Mi dispiace ma non può essere così da nessuna parte.

    Un piccolo consiglio:
    Invece di criticare il lavoro degli altri rifletta su come migliorare il suo, invece di dire agli altri dove NON DOVREBBERO ANDARE suggerisca e faccia vedere la via che lei crede sia quella giusta.

    E ancora una cosa… se lei fosse davvero molto bravo sappia che in IM Mastery Academy potrebbe forse avere l’opportunità di diventare un educatore apprezzato a livello mondiale, profumatamente remunerato, basta umilmente dimostrarlo.

    In caso mi chiami 😉

    Cordiali saluti

    1. Gli insegnanti dovrebbero metterci dei conti certificati, al limite, più che la faccia.

      Per imparare il trading basta un libro di qualche decina di euro. Poi se qualcuno vuole buttare i soldi libero di farlo.

    2. Non esiste un’Accademia o un percorso di studi, semmai ne abbiate fatto uno nella vostra vita che inizia e non finisce. Rimani vincolato a vita all’abbonamento e il fatto di dover caricare a tutti costi persone che velo
      Paghino ne è la conferma!! Perché volete rimanerci dentro per forza se avete finito? Perché non avete finito. Allora insieme a tutte le spese contate questi 166 euro per 13 mesi. Troppi vero da fare in un anno? Con un conticino da 3 o 400 euro. E vai con i contatti a cercare di ingabbiare chiunque. raga questa è la realtà, il resto sono chiacchiere. Svegliatevi, se volete oppure no, continuate a pagare per guadagnare meno di quello che pagate. Questo si che è fare i soldi

  8. È sempre divertente leggere i clienti (se non sudditi) di questo tipo di aziende.
    Facendo un giro per la rete ho trovato una descrizione generale di aziende MLM :
    “Terzo, il mondo del mlm utilizza tecniche di comunicazione e di coinvolgimento che spesso e volentieri assomigliano a quelle utilizzate da “sette” o movimenti religiosi-culturali: convention di massa in cui si canta e si applaude i carismatici leader delle reti, costosi corsi di formazione che si viene “invitati” a frequentare, un atteggiamento di ostilità verso chiunque abbia dubbi o critiche, l’obbligo di coinvolgere parenti e amici, “monetizzando” i rapporti personali ed affettivi.”
    Tutte caratteristiche che ostentano sui propri canali social.

    Se volete essere persone veramente libere formativi in corsi privi delle caratteristiche citate sopra, se invece preferite farvi le pippe guardando persone che guadagnano grazie a voi in bocca al lupo per tutto.

  9. Ragazzi oltre allo schema piramidale truffa dei corsi di formazione, fate attenzione ai vostri amici e parenti che potrebbero cadere in questa maledetta trappola. Il 12 dicembre 2021 si è tenuto un loro convegno all’Hotel dei Cavalieri di Milano in Piazza Missori 1, presentato da Giovanni “ex falegname” Valenti. Hanno fatto il lavaggio del cervello alle persone, fanno spegnere i telefonini per non farli distrarre, per evitare che verifichino le informazioni fuffa che forniscono e per evitare di fare foto o video.
    Durante i convegni, oltre a riempirti di frasi motivazionali, dicono alle persone che i loro parenti e amici non saranno d’accordo con quello che stanno facendo e e per questo li abbandoneranno, convincendoli a lasciarli perdere perché loro sono “forti”. Ragazzi peggio di una setta.
    Queste persone evitano la grande visibilità, tipo siti internet ed anche i loro profili social sono sempre scarni di informazioni. Preferiscono far circolare le informazioni solo tramite passaparola, quindi Whatsapp e Telegram. FATE MOLTA ATTENZIONE A VOI E A CHI VI È VICINO. Ve lo dico per esperienza 😢.

  10. Solitamente affermo che “la verità sta nel mezzo” ma in questo caso son quasi certo che IM MASTERY ACCADEMY sia sinonimo di truffa legalizzata e che abbia davvero poco a che vedere con il trading…
    Chi dice il contrario pare sia soltanto perchè è coinvolto con l’accademia stessa e ha solo il solo scopo di affiliare nuova gente.
    Chi è davvero bravo nel trading è solitamente un professionista e non perderebbe tempo nel reclutare gente per fare team o community, bensì si dedicherebbe in ciò che già gli frutta soldi.

    RIASSUMO L’IDEA CHE HO IN QUESTA METAFORA:
    un signore in piazza nota un uomo con un cartello tra le mani “Datemi 10 dollari e vi dirò come guadagnarne 100”. Il signore, curioso, porge all’altro 10 dollari e questo gli sussurra: “Trovane 10 stupidi quanto te”.

  11. Ma io dico prima di fare tanto i dettagliati provate le cose per un arco di tempo più lungo e consono a commenti,io mi trovo benissimo,imparo tantissimo e guadagno discretamente….nn è un gioco,serve impegno e l autocontrollo…..ma il team è il migliore in assoluto….e lo dico da semplice allieva pagante e fiera di esserlo

  12. Ragazzi statene fuori . Ho un amico che si è iscritto due anni fa ed è cambiato completamente. Non parla più con noi che eravamo i suoi migliori amici da anni , si comporta in modo strano e pensa che tra pochi anni diventerà milionario …. Io ci sono entrato in questa Accademia ma sono uscito perché mi hanno aperto gli occhi i miei amici su tante cose . Poi è vero lì il 95% delle persone perde più soldi di quanto ne guadagni. Questa persona che vi ho citato era il mio migliore amico , ora si è separato da tutti noi perché “non facciamo parte del business” e tende molto ad isolarsi in casa . Aggiungo anche che ha smesso di seguire un sacco di amici suoi senza senso e che si è messo contro mezza città cercando su Instagram e WhatsApp persone che non vedeva e sentiva da molto solo per parlargli di questa”opportunità” . Noi abbiamo provato in tutti i modi a convincerlo di lasciare l’accademia ma lui è convinto che avrà risultati . Questa persona in due anni ha avuto tantissimi alti e bassi , nel trading non ha mai guadagnato nulla … Prima andava all’università adesso la sta praticamente mollando , si allenava molto e faceva sport adesso praticamente nulla , tutto questo perché? Perché questi suoi presunti amici di zoom gli hanno detto che non sta avendo risultati perché non si sta impegnando abbastanza , quindi è 10 ore al giorno in casa facendo trading senza risultati

    1. Ma che senso ha entrare in un business in cui il 95% è risaputo che perde?
      Che poi l’altro 5% chi è? Dove sono le prove che esista?
      Non ci sono prove che quel 5% esista. Un conto di 8 anni con almeno un milione di euro, del resto non si chiede molto, con le percentuali che molti dichiarano anche il più squattrinato dei trader nel giro di qualche anno si ritroverebbe milionario.
      Dov’è questo 5% di milionari fatti danl nulla?
      Non vi è traccia!

      1. Il 5% sono quelli in cima alla piramide che guadagna con le affiliazioni . Poi avendo un sacco di soldi hanno i conti alti e quindi con poche azioni guadagnano molto anche dal trading . Ma il mio amico che è entrato non ha molti soldi . Può a malapena mettere 500 euro che non sono nulla . Dicono che ci sono delle live all’interno di persone milionarie che fanno trading da una vita e che insegnano alle altre persone come guardagnare o addirittura copiare le loro analisi di mercato . Ma è tutto una gran fregatura

  13. Volevo precisare che IM Academy è una fuffa completa già dal fatto che operano con Opzioni Binarie…..iscritto circa 3-4 mesi fa,fanno in continuazione eventi, contest..per tenere vivo lo spirito delle persone…..ma la cosa più assurda è che consigliano un Broker Binario – Pocket Option che fino a quando perdi sei il benvenuto se dovessi vincere Ti bannano l’Account io ho portato il mio conto da 2000€ a 9000€ in 3 giorni circa(con la mia strategia non con FORMAZIONE LORO) PocketOption mi ha bannato….ovviamente senza pagarmi le vincite .Le persone che vi invitato non sanno nulla di Trading e tanto meno sanno gestire le Opzioni Binarie altrimenti perché nessuno si sveglia e vi fa fare copytrade con PocketOption?Semplice non lo sanno fare…….tutto bello invitare persone fregare soldi agli altri….ma secondo voi se una persona guadagna bene con le Opzioni si mette a fare l’elemosina a cercare persone ??NO
    E tantomeno nessuno ti viene a dare la sua strategia vincente dalle uova d’oro…Perciò gente aprite gli occhi e credete meno alle favole. Ho scritto un po’ male ma ho reso l’idea

  14. Buongiorno. Stavo leggendo i commenti riguardo a IM Academy e anche io sono stato dentro nel 2021 per un po’ di mesi.
    E devo dire che è stata una gran rottura stare lì dentro a seguire tutti i giorni le zoom che partivano anche alle 08 del mattino. Le persone che guadagnano con IM, guadagna solo invitando le persone, più persone ha sotto più guadagna passando da P150 fino ad voler arrivare a Charmen10, 20 ecc……
    Alla fine questo business è stato pensato bene, perché se vuoi abbattere il costo del proprio pacchetto, devi portare persone per costruire la propria rete, che poi ci va a guadagnare di più chi sta sopra di te!!
    Quando ho capito il funzionamento di tutto questo giro, ho deciso di andarmene, così non buttavo via soldi solo per far avere una entrata al mio amico colui che mi ha portato dentro in IM.
    Poi ho seguito 2 eventi dal vivo, e per partecipare a questi 2 eventi creati dal team in cui ero dentro, ho pagato i biglietti.
    Rendiamoci conto a chi entrerà e con quale team andrà, a cosa va incontro!!!
    Che poi molti penseranno che IM paga tutte le persone da P150 in poi, con i soldi che fattura l’azienda……… Ehm purtroppo non è così!!!
    Aver sentito persone che dicevano di guadagnare 10k, 2k, 5k……grazie a 1 entrata passiva con IM sul reclutamento di nuove persone, mi ha fatto pensare a una domanda: Ma non si vergognano di mangiare sopra le spalle degli altri????

    Alla fine di tutto, io non ho imparato niente dai loro corsi, perché ti fanno diventare scemo dove avevo un calendario tutto pieno, tra presentazione del progetto per fare rete, level session, affiliate, dolorean, forte nella mente, e altro senza grandi pause per respirare, alla fine della giornata vi accorgerete come vi farà male il sedere stando seduti per ore e gli occhi

    Chi vi propone IM ve ne parlerà benissimo come fosse oro che cola a quintali, ma provate a vedere se esiste veramente l’azienda in cemento con l’insegna pubblica IM Academy copiando l’indirizzo che c’è a fine del loro sito.
    Provate a cercare se esiste una dichiarazione dei redditi, dove l’azienda dichiara quanto guadagna all’anno e come li guadagna. Così vi rendete conto che è meglio stare alla larga, perché prima o poi dovrà crollare, non credo che starà in piedi per sempre!!!

  15. Ho letto il testo, poi qualche commento…

    Questo sito è stato creato apposta per diffamare l’azienda. Pagine su pagine di falsità che ho letto con il sorriso, semplicemente per capire fino a che infimo punto di energia intellettuale riesca ad arrivare un gruppo di esseri umani annoiati.

    E concludo qui, perché le baggianate che ho letto sarebbero paragonate a un cliente che diffama la Nutella per via del suo gusto di pesce surgelato.
    Ovviamente non vero… ma magari c’è chi ci crede.

    Un consiglio che do ai lettori che dentro sentono di avere ancora un po’ di libertà personale: qualsiasi cosa sentiate o leggiate nella vita è stato detto o scritto da qualcuno; non so quanto vi convenga fidarvi alla cieca, ma fossi in voi mi informerei, punterei sull’esperienza pratica e mi farei una mia personalissima idea.

    – Pace e amore da un normalissimo ragazzo che grazie all’azienda sopracitata ha completamente cambiato la propria vita e quella di centinaia di persone.
    Mi chiamo ***** ***** e potete contattarmi per accertarvi della mia trasparenza e sincerità.

    Un sincero in bocca al lupo a tutti!

    1. Il nome della persona che ha scritto il commento è stato occultato, perchè si potrebbe pensare che l’autore del commento abbia lo scopo ultimo di reclutare altre persone cercando visivbilità su questo sito, e non vogliamo pensarlo ma nel caso meglio evitare equivoci.

      Certo che è molto fantasioso e presuntuoso pensare che qualcuno apra un sito intero apposta per diffamare qualcuno senza motivo.

  16. Im.Academy, non è altro che una “setta” dove coloro che cascano nella sua rete, (iscrivendosi), iniziano a raccontare la favola del facile guadagno.
    Gente iscritta da poco meno di 15 giorni, si vanta di guadagnare già 100 / 300 dollari al giorno grazie al semplice trading delle cripto o delle valute. Leggende narrano di soggetti che dopo un paio di mesi hanno raccolto la fortuna di 50.000 euro…. Il mondo è pieno di allocchi, che puntualmente, ci cascano e si bevono tali panzane. Certi soggetti venderebbero anche la madre per racimolare qualche nuovo iscritto!

    Vedo gente iscritta da poco che sta’ letteralmente subendo il lavaggio del cervello, che crede ciecamente a tutte le (palesi) fandonie che vengono raccontate dal guru (pinco pallino) di turno, sebbene tra una narrazione e l’altra si possano notare palesi ed evidenti incongruenze (contraddizioni). Incredibile come determinati soggetti (senza scrupoli) siano in grado di manipolare l’intelletto altrui e di frodare la gente, nel nome del Dio denaro.

    Ci si iscrive per imparare a “tradare” cripto (lo specchietto per le allodole), dopo di che ti fanno dei bei corsi per insegnarti a reclutare gente per guadagnare soldi, soldi, soldi, i maledetti soldi, dalle sole iscrizioni, proponendo uno schema di compensi che si sviluppa poi a livello piramidale.

    Per cui, chi si iscrive, comincia, sin da subito, a cercare altre persone da iscrivere alla piattaforma per poter guadagnare dalle proprie iscrizioni. Niente di meno che il Classico e collaudato schema ponzi.
    Molto abile chi ti intorta via dicendo: “Con due iscrizioni hai i corsi pagati”, “con tre iscrizioni inizi già a guadagnare”, “con X iscrizioni i tuoi guadagni volano…….” “E’ un piano di compensi magnifico!”

    Ti invitano a postare sui social, devi rinnegare il lavoro che ti ha dato da mangiare sino a ieri, perché adesso i soldi si fanno diventando “INFLUENCER”. Adesso sei “Imprenditore digitale”, il lavoro tradizionale è uno schifo!
    Devi essere social, devi apparire, devi postare, viaggi, gite, post inutili (basta che ti metti in mostra), far vedere che fai la bella vita, devi vendere la tua vita e la tua immagine per una manciata di like, anche se realmente sei un pezzente con le pezze nel didietro, tanto il profilo social serve solo per attirare nuovi adepti da inserire nella piattaforma.

    Gente che si iscrive e dopo 15 giorni ti propone un lavoro, senza nemmeno avere un lavoro, senza avere competenze e uno straccio di stipendio. Lo stipendio se lo dovrebbe costruire con il tuo ingresso.
    PER CUI IL PRODOTTO SEI TU, NON I CORSI DI TRADING!

    Si lavora in team (così dicono). Il Team non è altro che il gruppo di persone che sono entrate dopo di te più chi ti ha fatto entrare. Da notare che, se, la figura coordinatrice (e il suo entourage) abbandona la piattaforma, chi resta rimane senza riferimenti, ovvero senza nessuno che ti possa interfacciare con l’azienda. Per cui rimani da solo a portare avanti l’attività di reclutamento e addestramento (se ne sei capace).

    Dimenticavo l’importanza del lavaggio del cervello, corsi motivazionali (il famoso mindset) dove ti pompano alla grande facendo leva sul tuo io, e ti insegnano a mettere da parte le persone che per te non possono essere fonti di profitto. Veramente deprecabile!!!

    1. Questo commento conferma l’articolo. Eppure su questo blog veniamo continuamente tacciati di essere ignoranti e non sapere di che cosa parliamo!
      Incredibile che ci siano altre persone stolte, ignoranti, stupide come noi!

  17. Comunque tutte seghe sul fatto che per IM si paga 150/170 euro mensile poi magari spendono migliaia di euro per anda a fare universita inutili,perdere 6/7 anni,laurearsi e poi andare a lavorare al mc.
    Tanto la fine di chi si laurea e quella in Italia.
    IM è concepita soprattutto come scuola per formazione di trading,si paga come si paga l’uni,se ti fai il c….i soldi spesi rientrano se lo usi x cazzeggiare è un altro discorso

    1. Scuola di Trading, quindi scuola di nulla visto che il Trading CFD è una trappola dove nel lungo periodo perdono tutti, dimostrato dai fatti.
      Se mi sbaglio attendo di ricevere le prove (conti con milioni di profitti e di almeno 8/10 anni). In caso contrario evitate di scrivere, vi cancello i commenti che avete rotto le palle con questi commenti idioti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *